Conservativa e Endodonzia.

ConservativaL’endodonzia si occupa delle terapie legate alla vitalità del dente che, in caso di infezioni batteriche, può essere, come si dice in gergo, “devitalizzato” e quindi conservato evitandone così la perdita.

All’interno del dente si trova la polpa dentaria, un tessuto contenente arterie, vene, terminazioni nervose. In seguito a una carie profonda o un trauma, la polpa si infiamma e si infetta provocando dolore. In questa situazione l’unica terapia possibile è l’endodonzia, che prevede la devitalizzazione del dente insieme alla terapia conservativa.

La terapia canalare, altro nome con cui viene denominato il trattamento endodontico, consiste nella rimozione della polpa sia a livello della corona sia a livello delle radici e nella sostituzione della stessa con un’otturazione permanente interna al dente, operazione quest’ultima che prende il nome di terapia conservativa.

La terapia conservativa, infatti, si occupa della prevenzione orale, della cura dei denti e delle carie attraverso otturazioni e ricostruzioni, salvaguardando in questo modo, oltre all’estetica, anche la funzionalità del dente.

Se avete bisogno di un dentista a San Donà di Piave che esegua la terapia canalare con l’utilizzo delle più moderne attrezzature e della diga di gomma, che offre al paziente il miglior comfort possibile, recatevi nella nuova sede SocialDent.

Contattaci!

Back to Top